skip to Main Content
CONSEGNA GRATUITA IN TUTTA ITALIA PER ORDINI SOPRA I 70€

Rhum J.M

Spread the love

Rhum J.M – Rhum Agricole in Martinica dal 1845

Un terroir nasce dall’incontro tra persone e un luogo. J.M è l’espressione stessa di questa alleanza, dell’intelligenza con cui gli uomini hanno saputo sfruttare uno straordinario sito naturale.

La storia

La lunga storia di questo rum Habitation il cui nome fu dato nel 1845 da Jean-Marie Martin; un rum di famiglia la cui qualità e reputazione sono state sviluppate dal 1912 dalla famiglia Crassous de Médeuil. Rhum J.M è la storia del rum agricolo in Martinica.

Il patrimonio

Patrimonio conservato in questa distilleria funzionante un patrimonio industriale, testimonianza vivente di una distilleria agricola nel cui isolamento ha continuato a operare in maniera autarchica fino ad oggi.

Canna da zucchero

La canna produce zucchero viene coltivata e raccolta sugli altipiani di Habitation Bellevue dove viene piantata tutta la canna J.M….è la storia di una pianta che ha conquistato il mondo da est a ovest e ha plasmato la cultura e paesaggio del mondo tropicale.

J.M Rhum Canna da Zucchero

La realizzazione

Le tre fasi chiave della produzione del rum agricolo, che in J.M sono gestite in uno spazio limitato, perfettamente predisposte per garantire il monitoraggio e il controllo continuo delle metamorfosi della canna da zucchero da parte del distillatore e del suo team.

A regola d’arte

Al di là delle regole dell’AOC, sono le regole trasmesse di generazione in generazione che guidano la creazione dei rum. È l’attenzione costante ad ogni fase della trasformazione, è anche la pazienza che crea il profumo e il gusto dei rum JM. “Pazienza, pazienza e ancora pazienz”a. Questa è la prima virtù che ricorda sempre il distillatore e cantiniere di J.M. Requise.

Invecchiamento

Nelle cantine di invecchiamento si sviluppano il profumo e il gusto dei vecchi rum, la ricchezza dei loro aromi, la loro armonia e rotondità, la loro lunghezza in bocca. in J.M, scienza e pazienza lasciano che il tempo faccia il suo lavoro, grazie all’arte del cantiniere, nel rispetto della tradizione.

J.M Rhum la cantina

I profumi della Martinica

Parlare di rum è parlare di profumi. Una visita alla distilleria J.M è anche una deliziosa passeggiata olfattiva in tutte le stagioni: odori di canna sulla vite, in fiore, o schiacciata durante la vendemmia, odore di botti bruciate nella bottaia, squisiti profumi di natura selvaggia o piantata, in tutte le stagioni, e il profumo indimenticabile della cantina di invecchiamento, un inno a tutti i buoni odori del rum J.M… da gustare nel laboratorio olfattivo.

J.M Rhum la vegetazione

Durante le fasi di trasformazione della canna e poi di invecchiamento dei rum, gli odori nascono, si sviluppano, si affinano, si arricchiscono fino a comporre questi bouquet di una sorprendente complessità aromatica da annusare nei rum vintage J.M. In ogni fase, l’odore e il gusto dei rum J.M vengono sviluppati, grazie a un’attenzione costante.

I sapori del rum J.M

Tutto ha inizio con il gusto del succo di canna da zucchero appena spremuto. La tavolozza di aromi del rum J.M si sviluppa e arricchisce poi nel corso dell’invecchiamento e fa mostra di tutto il sapore della Martinica.

Botaniche

I complessi aromi del rum evocano quelli delle piante della Martinica mentre una sola pianta vi entra: la canna da zucchero.

Dalla vite dell’orchidea vaniglia, all’arbusto del Bois d’Inde fino ai grandi alberi: la pianta del caffè, del cacao o il susino di Mombin… tutta una serie di piante da annusare vi introdurrà alla magia della creazione del rum: Da una bottiglia di rum J.M, dove entrano solo canna e acqua pura, sfugge, come un djinn, a tutto il paesaggio profumato della Martinica!

IL PROGETTO DI SVILUPPO SOSTENIBILE

EDDEN è l’impegno per lo sviluppo sostenibile dei nostri ecosistemi e della nostra natura avviato dalla distilleria J.M. che fa parte di un lungo processo di investimento avviato quasi dieci anni fa. Non quindi un asset di comunicazione del brand Rhum J.M ma una guida alle scelte agricole e industriali per preservare l’ambiente e la distilleria. Quando si vive e si produce rhum in una piccola isola paradisiaca dei Caraibi, un granello di sabbia tropicale di 1100Km2 sperduto in mezzo all’Oceano Atlantico, bisogna rispettare e preservare l’ambiente circostante. È una questione di buon senso e di responsabilità individuale e collettiva. Colgo l’occasione per ringraziare la famiglia HAYOT, proprietaria di questa eccezionale distilleria, per aver sistematicamente accettato che si attuassero le scelte di investimento più costose essendo le più virtuose dal punto di vista ambientale” spiega Grégoire Gueden, Direttore del brand Rhum J.M.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top
IL TUO CARRELLO
  • No products in the cart.
Avvisami quando disponibile Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Si prega di lasciare il proprio indirizzo e-mail valido di seguito.
0